Blackfin: un fuori salone sotto le stelle

Il cielo stellato di Firenze ha fatto da sfondo all’esclusivo cocktail di Blackfin in occasione della seconda giornata del DaTE, l’evento dedicato all’occhialeria d’avanguardia.

Un appuntamento sulla splendida terrazza dell’Hotel Westin Excelsior, che il brand di occhiali in titanio ha voluto replicare dopo il successo dello scorso anno.

“La scelta di Firenze non è casuale” – dichiara Nicola Del Din, amministratore delegato di Blackfin – “DaTE rappresenta l’appuntamento con l’eccellenza dell’eyewear e Blackfin, con questo evento, ha voluto celebrare l’eccellenza in senso lato, intesa come qualità, bellezza, essenza, eticità, tutti valori che contraddistinguono il nostro neomadeinitaly. Per noi è stato dunque un continuum della fiera. Sia in ottica di relazioni con i clienti attuali e con i partner che di new business. In fiera abbiamo avuto l’opportunità di creare contatti prospect e portandoli all’evento abbiamo voluto far loro vivere l’emozione e l’unicità del marchio Blackfin trasmettendo con coerenza i valori che sottendono la nostra azienda. Nei confronti loro e dei nostri ottici clienti e partner è stato un modo per condividere un approccio culturale con coloro che sono, prima di tutto, amici”.

L’evento ha visto la presentazione della collezione Autunno/Inverno in Italia, un mercato che vale il 22% del fatturato complessivo dell’azienda. Nel corso della serata è stato anche presentato ufficialmente agli ospiti Filippo Pustetto, recentemente nominato direttore commerciale mondo.