Una campagna per “perforare” il mercato

 

Avvalendosi di un testimonial straordinario e perfettamente affine al brand – Federica Pellegrini – Transitions lancia l’hashtag LOVELIGHT, un progetto per far crescere il business delle lenti intelligenti e trasformarle in un oggetto di tendenza.

Transitions lancia una sfida al mondo dell’ottica e lo fa attraverso una campagna che punta a proporre un mindstyle innovativo.

Volto dell’iniziativa è una vera e propria star, Federica Pellegrini, fortemente voluta dall’azienda in quanto la campionessa incarna alla perfezione ciò che il marchio Trasitions, leader nella propria categoria, vuole comunicare.

La brand affinity è un concetto molto importante per il business del futuro. La scelta del testimonial che andrà a rappresentare un prodotto e un marchio deve essere coerente e allineata al brand stesso.

La serietà, la determinazione nel perseguire obbiettivi ambiziosi e il forte attaccamento ai valori sono tra le più distintive caratteristiche di Federica Pellegrini, che rappresenta anche un personaggio “transgenerazionale” cioè molto apprezzato dal pubblico di tutte le età.

Obbiettivo della campagna LOVELIGHT è anche avvicinare i giovani e proporre le lenti intelligenti come un oggetto di tendenza, sempre più innovativo e perfezionato in ambito tecnico e funzionale, ma anche accattivante dal punto di vista estetico. Un oggetto di utilità e desiderio al tempo stesso.

Gestire quotidianamente lo stress provocato dall’esposizione degli occhi alle fonti luminose è un bisogno sempre più percepito, anche dai giovani.

Le generazioni di young adult – dai Millennial fino a scendere verso la successiva Gen Z, attualmente composta da adolescenti – sono molto attente alla qualità della vita e dei prodotti che decidono di scegliere.

Si tratta quindi non soltanto di una questione di lifestyle ma soprattutto di mindstyle, come già menzionato, quindi di un’attitudine positiva e rivolta a ottenere il meglio.

Federica Pellegrini dialoga con Francesco Morace alla presentazione della campagna Transitions del 25 settembre a cui abbiamo partecipato

Logiche e meccanismi particolari quelle dei Millennials, illustrati dal sociologo e saggista Francesco Morace, durante l’evento Transition LOVELIGHT.

Morace, presidente dell’istituto di ricerca Future Concept Lab, ha individuato 4 sottocategorie di consumatori nell’ambito della fascia Millennial.

I cambiamenti sociali ed economici del mondo attuale hanno influenzato una generazione estremamente esigente, informata, creativa e impegnata sotto tutti i punti di vista.

La consapevolezza di questi giovani adulti rende necessario un aggiustamento in ogni settore per andare incontro alle esigenze delle nuove generazioni. Il giusto stato mentale è la chiave per incontrare questa fascia di consumatori.

Per comunicare con loro è necessario usare un linguaggio attuale e chi meglio degli influencer può farlo?

Transitions infatti si avvale della collaborazione di professionisti dei social e modelli di chiara fama tra i giovanissimi, i quali saranno ambassador del brand indossando le lenti Transitions.