Stile, eleganza e innovazione nelle nuove collezioni FW24/25 di DE RIGO GROUP

Nella suggestiva cornice dello Spazio Dazi a Milano, De Rigo Group ha presentato le sue nuove collezioni per il prossimo autunno-inverno 24/25 che riconfermano tra i protagonisti le forme big&bold, l’uso dell’acetato e di materiali nobili come il titanio, ma anche il ritorno del rimless nelle linee maschili. Ogni modello realizzato da De Rigo per i propri brand di proprietà o in licenza, è caratterizzato da un’estrema cura per i dettagli e da lavorazioni molto ricercate che da sempre caratterizzano e distinguono i prodotti del Gruppo.

Per gli uomini moderni, lo stile dandy è incarnato nel nuovo uomo Sting, che cerca un tocco originale senza eccessi.

Nei modelli sportivi di Fila, inserti gommati e naselli flessibili offrono comfort e vestibilità per un look athleisure con un tocco di classe.

La collezione Twin Set si ispira allo stile romantico e femminile del marchio, mentre Furla gioca con incollaggi che riproducono il logo F e richiamano la lavorazione matelassè delle borse.

Zadig & Voltaire porta avanti il suo spirito rock & roll con dettagli come aquile, borchie e logomania, mentre Blumarine fa rivivere lo stile delle mascherine degli anni 2000 con lavorazioni curate e dettagli luccicanti in modelli realizzati con borchie e cristalli.

Just Cavalli aggiunge un tocco giovane e colorato con motivi animalier e lavorazioni bi-layers che conferiscono dinamicità agli occhiali, mentre Cavalli si affida all’iconico pattern animalier e dedica molta attenzione alla lavorazione delle  aste dove emerge il rappresentativo motivo del serpente in metallo dorato.

Yalea, l’house brand del Gruppo, propone incollaggi e forme che valorizzano il volto femminile senza nasconderlo. Il marchio, da sempre rende omaggio con i suoi modelli alle donne che hanno lasciato un segno nella storia, non poteva dunque macare Frida Kalo: all’iconica artista messicana è dedicato una splendida collezione che incorpora alcuni degli elementi distintivi dell’artista come il celebre monociglio posizionato sul frontale e il pennello e la spatola come terminali.

Per chi ama gli occhiali audaci, nella inea maschile Police propone modelli iconici realizzati in titanio ma anche in iniettato per una linea più giovane a cui si affiancano proposte rimless, mentre per la linea femminile le forme sono bold con aste lavorate.

Lozza celebra lo stile intramontabile del modello Zilo, qui in versione 2.0 che presenta  una rivisitazione contemporanea dell’iconico occhiale Zilo 2.0, con profili bold, doppio ponte e aste impreziosite nella parte superiore dal raffinato dettaglio del fregio a 5 cinque righe.

Lato premium, Chopard, oltre agli occhiali gioiello ispirati alle linee di gioielleria della celebre maison, presenta 2 modelli limited edition: quella femminile è un capolavoro di artiginanlità e stile, un vero e proprio gioiello hand made in cui sono presenti 140 zirconi che nei colori e nelle forme si ispirano ai gioielli della linea Peace&Love.

Il modello da uomo è invece dedicato alla Mille Miglia ed è realizzato in corno di bufalo e metallo placcato oro 23 carati,  e nella confezione è inserito il prodotto per lucidare il prezioso materiale con cui è realizzato.

Philip Plein, nella linea uomo, mantiene il suo animo massimalista con i suoi elementi distintivi come il logo con la doppia P, l’esagono, il teschio, inserti in madreperla e titanio, doppia cerniera e logo gotico insieme a lavorazioni ricercate come l’incisione del marchio sul frame.

Infine, Porsche che offre occhiali dal design senza tempo, enfatizzando la performance e l’estetica con modelli come quelli della linea Exagone che presentano dettagli ispirati ai bulloni esagonali del blocco motore delle auto.