Luxottica: si prevede una proroga della cassa integrazione. Lavoratori ancora a ranghi ridotti

Come ogni settimana, i vertici di Luxottica si sono riuniti coi rappresentanti sindacali per fare il punto della situazione.

Secondo quanto comunica l’emittente radio di Agordo, le parti restano in attesa del Decreto del Presidente del Consiglio diretto a regolamentare i presupposti della ripresa produttiva anche in termini di ammortizzatori sociali: si prevede una proroga della richiesta di cassa integrazione. Sono stati in ogni caso ribaditi i programmi produttivi per la settimana dell’ 11 maggio 2020, che confermano una rimodulazione dell’orario settimanale prevalentemente su 4 giorni lavorativi. In tal senso, per tutti gli stabilimenti di Agordo, Cencenighe, Sedico, Pederobba, Rovereto, Lauriano occhiali, Silvi Marina e Città Sant’Angelo, si ribadisce una percentuale di presenze indicativa media fra il 25% ed il 35% per le giornate che vanno da lunedì 11 a giovedì 14 maggio. Resta confermata anche la mancata attivazione, per la prossima settimana, del reparto lenti sole a Lauriano. La logistica distributiva (Sedico) continuerà a lavorare sui consueti livelli. Una percentuale di presenze più alta è prevista ad Agordo nelle aree dell’Ufficio tecnico, Ufficio Prodotto ed Officina che lavoreranno su 5 giorni al fine di garantire il processo dei nuovi prodotti. Sono, inoltre, previste le consuete attività di manutenzione e messa in sicurezza degli impianti in ogni sede.

 

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Noi e i nostri partner utilizziamo, sul nostro sito, tecnologie come i cookie per personalizzare contenuti e annunci, fornire funzionalità per social media e analizzare il nostro traffico. Facendo clic di seguito si acconsente all’utilizzo di questa tecnologia. Puoi cambiare idea e modificare le tue scelte sul consenso in qualsiasi momento ritornando su questo sito. Cookie policy Cookie policy