Fabbricatorino punta su Milano per rafforzare la brand awareness e il sell out

Fabbricatorino – brand che dal 1922 realizza occhiali Made in Italy di alta qualità – arriva a Milano con il suo primo showroom monomarca in città, nel cuore di Brera (Via Formentini 2).

Made in Italy, artigianalità, sostenibilità e innovazione tecnologica

Il marchio storico per l’occhialeria, fortemente legato al tema dell’artigianalità, dell’ecosostenibilità e dell’innovazione tecnologica ha voluto aprire la sua terza filiale a livello nazionale (dopo Torino e Roma) in uno dei quartieri più prestigiosi e caratteristici di Milano, con lo scopo di continuare il suo progetto e diffondere la cultura dell’artigianato evoluto made in Italy.

Una strategia di rafforzamento del sell out

Lo showroom di Milano sarà una vetrina strategica per aumentare l’awareness del brand, che rafforzerà il sell out dei suoi prodotti anche presso tutti gli ottici partner in giro per l’Italia e nel mondo. “Brera rispecchia esattamente il concetto di ‘bottega artigianale’ del nostro brand”, spiega Alessandro Monticone, ceo di Fabbricatorino (leggi qui l’intervista esclusiva). “La riscoperta di quel rapporto umano e quel calore di cui ci facciamo ambasciatori e che vogliamo trasmettere nei nostri punti vendita. Brera ci dà inoltre l’opportunità di coniugare i nostri prodotti a eventi e collaborazioni con l’Accademia di Brera, il Salone del Mobile, Fashion Week e la Pinacoteca”.

I valori dell’accoglienza per un’esperienza unica

Le dimensioni della boutique, poco più di 50mq, risulteranno il suo punto di forza, giocando sui valori dell’accoglienza e della cura del cliente, riservando la massima attenzione ad ogni scelta e dettaglio. Il calore e lo scricchiolio del parquet, le pareti adornate di specchi e la volta in mattoni a vista rievocano l’artigianato e il gusto nostalgico delle botteghe di una volta. Il design moderno delle montature si contrappone al senso estetico vintage della location, per immergere il cliente in un’esperienza unica. Una coppia di ottici estremamente qualificati sarà il volto del nuovo showroom di Milano, uno degli hub principali del brand. Si tratta di due risorse giovani, under 36, che negli ultimi anni sono cresciuti e si sono evoluti all’unisono con l’azienda.