Zanardo (Thélios): “Cresciamo non a doppia bensì a tripla cifra”


In attesa dell’apertura al pubblico della nuova sede di Longarone, Thélios racconta le proprie novità, tra cui l’acquisizione di Metallart (leggi qui) e l’accordo con la Biennale di Venezia (leggi qui), attraverso un’intervista rilasciata al Sole24Ore dal suo CEO, Alessandro Zanardo: “Cresciamo non a doppia bensì a tripla cifra. La ragione è in primis l’allargamento del portafoglio, con ingressi come Gucci e Fendi, ma anche l’andamento del settore dell’occhialeria, dell’alta gamma e di LVMH in particolare”, ha dichiarato sulle pagine del giornale l’ex manager Luxottica, ora alla guida dell’azienda francese, nata nel 2017 da una joint venture con Marcolin (leggi qui).