L’italia ama Opti: le impressioni dei protagonisti

Durante il nostro secondo giorno a Opti Munich abbiamo incontrato alcuni degli espositori italiani che ci hanno raccontato la propria esperienza al trade show in corso.

AREA98 – Stefania Cane responsabile marketing

“Per noi Opti è fondamentale, poichè la Germania rappresenta il nostro mercato di riferimento in Europa. Per questo motivo abbiamo colto l’occasione per celebrare con una capsule collection  il brand Kaos, che festeggia i suoi 20 anni ed è il nostro marchio di punta in Germania. La giornata di sabato è stata molto proficua e i nostri agenti sono soddisfatti. Siamo anche pronti per MIDO da cui ci aspettiamo molte conferme e dove saremo presenti con un nuovo team fresco e appassionato al prodotto. La nostra rete vendita in Italia si sta sempre più consolidando.”

DELIRIOUS – Marco Lanero Owner

“Partecipiamo a Opti per la prima volta e abbiamo trovato una fiera molto ben organizzata e strutturata. Per noi il posizionamento dello stand è decisamente importante: deve essere coerente, in termini di ubicazione, con l’identità del brand e la tipologia dei prodotti. Quest’anno abbiamo trovato le giuste condizioni logistiche per affronatre con serenità questo passo”.

LIGHTBIRD – Corrado Rosson founder e designer

“Opti è una fiera frizzante, un buon palcoscenico. Proprio qui un anno fa abbiamo presentato la linea LIGHMATTER e oggi celebriamo questo primo anniversario con modelli rinnovati, nuovi accostamenti cromatici, sagome più ampie dove oltre al metallo si mette in risalto l’acetato con sfaccettature, ribassi e dettagli distintivi. Ovviamente non manca il giallo LIGHTBIRD.”

THEMA – Paolo Riva  Export Manager

“Opti è una manifestazione in costante crescita. Abbiamo notato un’ottima affluenza in questi giorni e il nostro ricontro è davvero molto positivo. L’unico rammarico è la data, già quest’anno così a ridosso della pausa natalizia e il prossimo, a Stoccarda, ancor più ravvicinato.”

TREE SPECTACLES – Marco Barp co-founder

“Opti mantiene le aspettative. La fiera di Monaco rappresenta per noi un mercato interessante e un appuntamento fondamentale. In questi anni Opti si è ingrandita progressivamente e, di conseguenza,  per noi brand di ricerca è cresciuto di pari passo l’impegno nel ritagliarsi visibilità. Mettersi in luce in un contesto sempre più ampio è una grande sfida.”

LIO’ FACTORY – Adriano Lio owner e Ceo

Infine non poteva mancare Adriano Lio, protagonista della nostra intervista di copertina dove ha dichiarato: “Ci affidiamo alle fiere di settore al fine di monitorare costantemente il mercato, creare una proficua rete di contatti, farci conoscere e internazionalizzare il brand”.

 

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Noi e i nostri partner utilizziamo, sul nostro sito, tecnologie come i cookie per personalizzare contenuti e annunci, fornire funzionalità per social media e analizzare il nostro traffico. Facendo clic di seguito si acconsente all’utilizzo di questa tecnologia. Puoi cambiare idea e modificare le tue scelte sul consenso in qualsiasi momento ritornando su questo sito. Cookie policy Cookie policy