Leonardo Del Vecchio in cima alla classifica Forbes

Secondo la prestigiosa rivista di economia Forbes, che ogni anno stila classifiche nell’ambito dell’attualità e del business, Leonardo Del Vecchio risulta al primo posto tra gli uomini più ricchi del nostro Paese.
Il fondatore e presidente del gruppo Luxottica – in base a quanto riportato dall’autorevole magazine americano – ha un patrimonio stimato di 24,4 miliardi di dollari e occupa la 38esima posizione tra le persone più abbienti nella graduatoria mondiale.
Se l’imprenditore alla guida del colosso dell’eyewear è dunque l’uomo più ricco d’Italia, a breve distanza lo segue il “Re” dello stile, Giorgio Armani, che risulta al terzo gradino della classifica nazionale.

Image credits: Instagram @Armani

Anche in questo caso, quindi, il mondo dell’occhialeria e della moda vanno a braccetto. Ricordiamo infatti che il gruppo Luxottica e il gruppo Armani hanno in essere un decennale accordo di licenza in esclusiva per il design, la produzione e la distribuzione in tutto il mondo dei modelli sole e vista dei brand Giorgio Armani, Emporio Armani e A/X.

La Top 10 italiana stilata da Forbes:

  1. Leonardo Del Vecchio
  2. Giovanni Ferrero (figlio di Michele, patron della Ferrero)
  3. Giorgio Armani
  4. Stefano Pessina (Ad di Walgreen Boots Alliance)
  5. Massimiliana Landini Aleotti (erede del gruppo farmaceutico Menarini)
  6. Silvio Berlusconi
  7. Augusto e Giorgio Perfetti (proprietari del gruppo dolciario Perfetti Van Melle)
  8. Paolo e Gianfelice Rocca (Ceo e presidente del gruppo industriale Techint)
  9. Piero Ferrari (figlio di Enzo, patron della Ferrari)
  10. Ennio Doris (fondatore del gruppo Mediolanum)
No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Noi e i nostri partner utilizziamo, sul nostro sito, tecnologie come i cookie per personalizzare contenuti e annunci, fornire funzionalità per social media e analizzare il nostro traffico. Facendo clic di seguito si acconsente all’utilizzo di questa tecnologia. Puoi cambiare idea e modificare le tue scelte sul consenso in qualsiasi momento ritornando su questo sito. Cookie policy Cookie policy