Italia Independent: varato il piano di sviluppo 2019-23

Il consiglio di amministrazione di  Italia Independent ha approvato il piano di sviluppo della società per il periodo 2019-2023.

Il piano, che stima nel periodo considerato una crescita dei ricavi fino a 42 milioni di Euro, è volto alla razionalizzazione della struttura aziendale anche attraverso la realizzazione di un nuovo modello di business, con l’obiettivo di aumentare la competitività e di ridurre i costi.

Previsto un contenimento dei costi di struttura e savings operativi per circa 1,7 milioni di Euro a partire dal secondo anno, con un ritorno all’EBITDA positivo (+3,2 Milioni di Euro) e all’utile (+1 Milione di Euro) a partire dall’esercizio 2021.

La stima di crescita dei ricavi presente nel piano si basa principalmente sullo sviluppo di nuovi prodotti e sull’avvio di partnership strategiche, nonché sull’apertura di nuovi mercati all’estero e di nuovi canali di vendita.

Non ultimo, è previsto un adeguato supporto finanziario da parte dei soci di riferimento di Italia Independent.

Nelle prossime settimane, saranno rilasciate le risorse economiche necessarie alla copertura delle perdite della società di Lapo Elkann e propedeutiche all’avvio di provvedimenti nell’ambito dello sviluppo prodotto e del marketing.

“Il piano di sviluppo approvato oggi indica con chiarezza la direzione che vogliamo intraprendere per ridare slancio alla società e al brand” ha dichiarato il neoeletto amministratore delegato, Marco Cordeddu.