EssilorLuxottica dimostra resilienza e adattabilità nel primo semestre 2020

Una performance resiliente, caratterizzata dalla forte adattabilità alla situazione: questo emerge dal Consiglio di Amministrazione di EssilorLuxottica che si è riunito il 30 luglio 2020 per l’approvazione del bilancio consolidato semestrale abbreviato del semestre chiusosi il 30 giugno 2020.

La nostra priorità negli ultimi mesi è stata quella di proteggere le nostre persone e le comunità nelle quali operiamo e di supportare i nostri partner e i nostri clienti durante la pandemia di COVID-19. Mantenendo il senso di responsabilità di azienda di riferimento del settore, abbiamo anche dimostrato la forza del nostro modello di business riuscendo a raggiungere un pareggio nel primo semestre con un utile operativo1 positivo e un’importante generazione di cassa. Vogliamo ringraziare i nostri 150.000 dipendenti in tutto il mondo, il nostro management, il Consiglio di Amministrazione e tutti i nostri azionisti per il supporto e i sacrifici che hanno fatto in questo periodo. Tutti hanno fatto la loro parte e hanno contribuito a questi risultati.

Continueremo a svolgere un ruolo importante nella ripresa del settore mettendo a disposizione di tutti, senza distinzioni, le nostre capacità, la nostra tecnologia e le nostre risorse, in linea con la mission del Gruppo. La capacità di rafforzare la relazione con i clienti negli ultimi mesi, rimanendo al loro fianco nei momenti più difficili, ci rende ancora più forti per affrontare eventuali cambiamenti e opportunità future nel nostro settore.

Data la resilienza della domanda di prodotti e servizi per la cura della vista, siamo cautamente ottimisti per il resto dell’anno e seguiremo da vicino l’evoluzione del virus, pronti ad adattare le nostre strategie se necessario, allo stesso tempo, stiamo sviluppando l’integrazione, accelerando la digitalizzazione e lanciando importanti innovazioni di prodotto che sosterranno l’evoluzione dell’intero settore”, hanno commentato Francesco Milleri, Amministratore Delegato e Vice Presidente di Luxottica, e Paul du Saillant, Amministratore Delegato di Essilor.

La fotografia di EssiLux nei primi 6 mesi del 2020:

  • Utile operativo adjusted1 positivo nonostante i ricavi in calo del 29%.
  • Solida situazione patrimoniale con 8 miliardi di Euro di liquidità e investimenti a breve termine grazie a una gestione prudente e una generazione di cassa2 positiva nel secondo trimestre.
  • Ricavi in forte calo ad aprile con un marcato recupero a maggio e giugno in tutti i segmenti e in tutte le aree geografiche.
  • La divisione Lenses registra un rapido recupero, sostenuto dal segmento vista e dal lancio di nuovi prodotti.
  • La divisione Retail riparte rapidamente sia nel segmento sole sia in quello vista, soprattutto in Nord America.
  • Accelerazione nelle vendite online, in crescita del 43% nel primo semestre e del 68% nel secondo trimestre.
  • Fondo da 130 milioni di Euro a supporto dei dipendenti e delle loro famiglie.

Noi e i nostri partner utilizziamo, sul nostro sito, tecnologie come i cookie per personalizzare contenuti e annunci, fornire funzionalità per social media e analizzare il nostro traffico. Facendo clic di seguito si acconsente all’utilizzo di questa tecnologia. Puoi cambiare idea e modificare le tue scelte sul consenso in qualsiasi momento ritornando su questo sito. Cookie policy Cookie policy