Alcon con Plastic Bank per la salute degli occhi e degli oceani

Alcon aspira a migliorare la vita delle persone e delle comunità preservando la salute degli occhi mentre si prende cura del nostro pianeta, impegnandosi a sviluppare prodotti sempre più sostenibili e ad affrontare il tema dell’impatto ambientale, riducendo le emissioni e gli sprechi. Con questo obiettivo, Alcon ha stretto una partnership con Plastic Bank, società canadese la cui missione è ripulire dalla plastica gli oceani e i corsi d’acqua del mondo, come parte del suo impegno per costruire un futuro migliore e più sostenibile per le persone e il nostro pianeta. Alcon e Plastic Bank hanno ideato un programma di compensazione ambientale che vedrà, per ogni tonnellata di plastica utilizzata per realizzare le lenti a contatto Alcon PRECISION1™ e DAILIES TOTAL1™* e il relativo imballaggio, la rimozione di una tonnellata di plastica nei mari e negli oceani. La partnership è attiva in quasi 90 Paesi fra Europa, America Latina, Australia e Nuova Zelanda.

Il nostro pianeta merita di essere ammirato e vissuto ed è per questo che, come Alcon, vogliamo creare un futuro sostenibile in cui la qualità della vita delle persone e delle comunità che serviamo sia sempre migliore, ha dichiarato Filippo Pau, Vision Care Franchise Head, Alcon Italia. “Utilizziamo già plastica e cartone riciclabili nei nostri imballaggi per lenti a contatto. La partnership con Plastic Bank ci aiuterà a fare ancora di più per migliorare il nostro impatto sulla riduzione della plastica, continuando ad aiutare persone di tutto il mondo a vedere meglio”. 

Questa partnership rappresenta per l’azienda un ulteriore passo avanti per ridurre l’impronta ambientale dei suoi prodotti e delle sue attività. E, sebbene le iniziative di compensazione non rappresentino l’unica soluzione di sostenibilità per l’industria dei prodotti per la cura dell’occhio, vi è un ampio consenso sul fatto che esse costituiscano un contributo efficace da parte dei produttori nel migliorare immediatamente l’impatto sull’ambiente, mentre vengono studiate soluzioni a più lungo termine. Questa iniziativa, unita al corretto smaltimento delle lenti a contatto da parte dei consumatori, contribuisce in modo determinante alla riduzione dell’impatto della plastica sul nostro pianeta.

“La plastica ha migliorato e semplificato le nostre vite, in particolar modo quando si tratta di prodotti come le lenti a contatto, che aiutano milioni di persone in tutto il mondo a godere di una visione migliore. Collaborando con noi, Alcon e i suoi portatori di lenti a contatto aiutano a gestire la raccolta di rifiuti plastici, riducendo l’impatto su mari e oceani e consentendo alle comunità locali di prosperare”, ha dichiarato David Katz, CEO di Plastic Bank.