Trend: gli anni ’90 sono i nuovi Seventies?

Ogni generazione ha i propri miti. Se gli anni ’70, con le rivoluzioni sociali e stilistiche, hanno per molto tempo affascinato l’immaginario comune e influenzato le tendenze moda, oggi è un altro decennio a esercitare una forte attrattiva sul pubblico. Si tratta degli anni ’90, un’epoca transitoria, inquieta e ricca di contraddizioni, che oggi suscita una sorta di nostalgia collettiva. Gli anni ’90, infatti, rappresentano l’ultima decade del vecchio millennio, oggi rivalutato dai suoi stessi protagonisti e riabilitato (per certi versi) dalle nuove generazioni. Una tendenza che si fa sentire anche nell’eyewear design, con molti riferimenti alle icone di quel periodo e un gran rispolvero di stili.

L’industria celebra i Nineties

Marchon Eyewear e Calvin Klein hanno festeggiato il trentesimo anniversario della loro collaborazione – iniziata nel 1992 – presentando una speciale capsule e una campagna dedicata. Un omaggio alla prima collezione del brand, con un forte accenno agli stili iconici degli anni ‘90. I 5 modelli di occhiali da vista e i 4 modelli di occhiali da sole della capsule traggono infatti ispirazione da alcune delle più iconiche montature Calvin Klein, che è stato uno dei primi marchi moda e lifestyle a lanciare una collezione eyewear distribuita attraverso i centri ottici indipendenti.

Tributi allo stile delle icone, revival nel design, dettagli statement

The GLBL Eyewear Group ha presentato una collezione di occhiali da sole detail-oriented che evocano lo stile personalissimo e l’heritage della leggendaria collezione di chitarre Gibson. Restando in tema, un particolare tributo è stato dedicato a un’icona assoluta degli anni ’90, Kurt Cobain, con un modello dalla forma ovale e rifiniture in oro, logo madreperla e lenti verdi. Uno stile ispirato alla famosa shape indossata personalmente dal leader dei Nirvana.

Luxottica inoltre ha lanciato una serie di proposte in perfetto mood Nineties. In particolare Oakley ha dedicato una vera e propria ode agli anni ’90 riportando alla luce, direttamente dai propri archivi, il modello Sub Zero. Il brand ha reinventato un occhiale leggerissimo, fedele alla classica montatura di tre decenni fa. Caratterizzato dalla forma originale della lente dei primi anni ’90, Sub Zero beneficia oggi di un reboot tecnologico con innovazioni che fondono passato e presente in un design unico.

Nel 1992, Sub Zero fu presentato al mondo sui volti di alcune delle più grandi icone dell’epoca, ispirando gli occhiali del futuro. Sub Zero è ora disponibile con le sue lenti dal design unico nella tecnologia Prizm™ e vanta naselli in Unobtainium® per una perfetta presa antiscivolo.

Anche Prada sceglie di omaggiare i Nineties, periodo d’oro per la fama del brand, con un nuova interpretazione da sole della collezione Active Linea Rossa Impavid. Il design rimeless del modello rende la montatura ultraleggera con uno stile essenziale e contemporaneo. Le aste presentano una costruzione a più livelli, mentre gli inserti gommati garantiscono resistenza e comfort di calzata. Disponibile in Asfalto Cristallo Gommato e Nero Gommato con lenti idrofobiche e una proposta Blu Tuning per aumentare il contrasto dei colori blu e verdi, restituendo una visione ricca di dettagli.

EMPORIO ARMANI guarda agli anni ’90 con questi delicati occhiali da sole arrotondati a farfalla, visti in passerella. Il design è d’avanguardia ma evidenzia una nota nostalgica, rappresentata dalle tinte pastello e dal ponte trasparente realizzato con motivo ondulare. Il logo Emporio Armani è stampato sulle aste.

Protagonisti della nuova campagna, Emily Ratajkowski e Maluma incarnano appieno il dinamismo degli occhiali da sole e da vista proposti per la nuova stagione, reinterpretazione dell’iconico modello Medusa Biggie di Versace. Resi inizialmente popolari da Biggie Smalls (alias di Christopher Wallace, noto anche come Notorious B.I.G.) a metà anni Novanta, gli occhiali da sole Medusa Biggie si affermano ancora oggi leggendari, e le montature contemporanee della nuova collezione si presentano con una rivisitazione dei dettagli metallici color oro. Un cult che all’epoca era considerato unisex, ma oggi è indiscutibilmente genderless

ML0224

Anche Marcolin s’ispira agli anni ’90 con due brand dall’anima sporty: Moncler Lunettes propone una montatura da sole cerchiata in metallo, che ricorda i modelli indossati da alcune delle star più rappresentative di quel decennio: Demi Moore e Julia Roberts.

OR0076

E Adidas Orignals richiama lo stile di quegli anni con una montatura dal frontale squadrato con spessi profili in acetato: una forma che si muove tra i confini di un design dall’accento nineties e un look contemporaneo. Un modello stiloso e di grande impatto, grazie al profilo dinamico e moderno delle aste, costruite su trasparenze e cromie che mettono in risalto una struttura dall’estetica innovativa e di grande comfort.