Prende il via MIDO 2022: un’edizione all’insegna dell’emozione

Finalmente ci siamo! MIDO ha aperto oggi i battenti con un grande evento inaugurale presso l’Auditorium di Rho Fiera Milano: un Opening all’insegna dell’emozione sulle note di “Infinite Visioni”, il brano composto nel 2020 dal Maestro Ennio Morricone, per celebrare il 50esimo anniversario della manifestazione che in un video inedito ha spiegato la genesi e il significato del brano.

Mentre sul ledwall scorrevano le immagini di una suggestiva Milano, che si alternavano a quelle del Maestro Morricone, si sono esibiti due danzatori che hanno reso ancora più coinvolgente la musica scritta dal maestro. A condurre l’evento di apertura il presidente di Mido e Anfao, Giovanni Vitaloni, e la giornalista Costanza Calabresi.

Il presidente Vitaloni

Il presidente Vitaloni

Nel discorso di apertura, il presidente Vitaloni ha sottolineato quanto il trade show dell’ottica e dell’occhialeria non sia solo un evento business ma rappresenti anche cultura e innovazione, come testimoniano i numerosi convegni organizzati presso Otticlub. Vitaloni ha anche commentato gli ultimi dati sull’andamento del settore, evidenziando il grande recupero sul 2020 e la crescita rispetto ai valori pre-pandemia,  (di cui vi abbiamo parlato qui).

Gli interventi sul palco

Da sinistra Giovanni Vitaloni, Paolo Mieli e Costanza Calabrese

In quello che è stato un vero e proprio show, sono stati numerosi gli ospiti intervenuti sul palco, tra cui il giornalista Paolo Mieli che ha fornito un punto di vista sull’attuale situazione geopolitica mondiale, delineando le ripercussioni sui mercati. Mieli intravede un salto in avanti inaspettato, un risvolto positivo già nel futuro più prossimo; l’Italia e il Made in Italy hanno credito in tutto il mondo e possono presentarsi sui mercati a testa alta con prodotti all’avanguardia, come appunto l’occhiale.

Anche Carlo Ferro, presidente dell’ agenzia ICE ha confermato le grandi potenzialità di crescita del settore.

Un altro emozionante momento si è concretizzato con la consegna del tributo ai Past President MIDO presenti all’evento odierno: Ennio De Martin, Paolo Cannici, Vittorio Tabacchi, Cirillo Marcolin.

Foto di gruppo dei Past President premiati insieme a Giovanni Vitaloni, presidente in carica.

Sono state anche premiate le “fedelissime”, cioè le aziende che hanno partecipato a tutte le edizioni di Mido: Fedon, Lozza, Marcolin, Mazzucchelli 1849, Neostyle, Ottica Italiana – Ed. Optoservice, Polyoftalmica New, Safilo, Sordelli, Vedere – Ed. Arminium.

Foto di gruppo di tutti i premiati (Aziende e Past President)

Dargen D’Amico e gli occhiali Mido 2022

Il presidente Vitaloni con gli occhiali Mido durante l’esibizione di Dargen D’Amico
L’esibizione di Dargen D’Amico

L’evento si è infine concluso con un momento di entertainment grazie alla performance del rapper Dargen D’Amico che come durante l’ultimo festival di Sanremo si è esibito facendo indossare a tutti gli occhiali creati per Mido 2022 e dati in omaggio a tutti i presenti che hanno ballato sulle note di “Dove si balla”.

Buon Mido a tutti!