L’eleganza e l’eccellenza di Thélios illumina Parigi

In un evento collaterale al Silmo, Thélios ha presentato le nuove collezioni nella splendida cornice dell’ Hôtel Potocki, il meraviglioso palazzo costruito tra il 1878 e il 1884 per il conte polacco Mikołaj Szczęsny Potocki dall’architetto Jules Reboul. La location scelta da Thélios è una delle dimore private parigine più eleganti del XIX secolo e vanta un’architettura incomparabile, che unisce bellezza classica e raffinatezza Art Déco.
Dalla monumentale porta d’ingresso che si apre su una maestosa scalinata composta da otto varietà di marmo, si accede ai vari ambienti che Thélios ha dedicato ad ognuno dei suoi brand.

FENDI

Si comincia con Fendi il cui allestimento è ispirato alle ultime sfilate del brand che prosegue il percorso del total look dove l’occhiale diventa parte integrante del concept. In ogni modello viene data molta importanza al logo il cui design viene scelto a seconda della shape. Come il classico logo baguette o quello con le due F incrociate che trova posto come pattern anche sulle lenti attraverso una stampa laser. Della collezione fanno parte anche modelli in acetato trasparente, di grande tendenza quest’anno, dalle forme più minimaliste rispetto alla collezione precedente, modelli in metallo e shape dalle forme sportive.

CELINE

Celine punta tutto sul logo Trionphe, un pezzo d’archivio che nasce da un fregio presente sull’Arc De Trionphe e che rappresenta l’immagine del brand. Sia la collezione sole sia vista presenta linee classiche dallo stile inconfondibile del marchio.

LOEWE

Con un allestimento che ricorda una festa di compleanno, Loewe esprime tutta la sua creatività attraverso una collezione dalle linee morbide, divertente e giovane che presenta un mix tra l’artigianato iconico della maison sulla pelletteria e la visione molto moderna del direttore creativo Jonathan Anderson che per l’occasione propone un modello in pavè di Swarovski.

DIOR

Gli allestimenti dall’ambientazione messicana di Dior riprendono il tema della sfilata dove insieme agli abiti anche gli occhiali hanno calcato la passerella. Nei nuovi modelli il logo della Maison diventa più discreto e si fonde con le cerniere. Accanto ai modelli iconici e ai classici oversize, nella nuova collezione sono stati introdotti per la prima volta dei modelli in metallo alcuni dei quali riprendono le shape anni 50.

Givenchy

Protagonisti gli iconici e futuristici Giv Cut che rendono omaggio al ricco heritage sartoriale e alla haute couture della Maison Givenchy e che in questa nuova collezione vengono declinati in varie proposte tra cui un modello realizzato con la stampa 3D in metallo. La classica struttura in acetato tridimensionale a base di polvere di nailon, con le lenti che si estendono lateralmente nelle aste ampliando la visuale, evoca la sensuale eleganza che da sempre contraddistingue la Maison. Anche nell’allestimento espositivo Givenchy rispetta lo stile che caratterizza la maison francese così come i modelli più classici che rispettano i codici della Maison e che sono realizzati in nero, bianco e rosso, i tre colori cari a Hubert De Givenchy.

Kenzo

Per Kenzo, il design giapponese della Maison francese si traduce con il bouquet flower che trae ispirazione dalla natura, così come tutta la linea che affianca alle shape classiche modelli d’ispirazione fifty. Il colore rosso, rappresentativo della Maison, lo si ritrova applicato a vari elementi in tutti i modelli.

FRED

Il marchio di gioielleria che s’ispira al mare mediterraneo e alla barca a vela, propone il modello Riviera Gold in oro 18K in una limited edition di 100 pezzi. I modelli classici della collezione Force 10 riprendono il simbolo del bracciale iconico della Maison che viene inserito nelle aste mentre quelli della collezione Chance Infinie propone modelli molto femminili realizzati con materiali nobili e lenti sfumate sui toni del blu.

Stella McCartney

La collezione propone modelli senza tempo per guardare verso un futuro più sostenibile. La Maison è infatti certificata eco-sostenibile e tutte le proposte in acetato della stilista inglese sono prodotti con materiali di origine naturale e realizzati nel rispetto della filosofia eco-sostenibile che contraddistingue il marchio. Uno stile più minimalista rispetto alle collezioni precedenti caratterizza i nuovi modelli dall’estetica moderna, femminile e decisa.