Le novità di MEI a VEE 2024

EasyBuddy

L’Edizione VEE del 2024 ospitata a New York si è rivelata un’esperienza straordinaria che ha celebrato la creatività e l’innovazione nel settore dell’eyewear. Fra i protagonisti anche MEI, che ha presentato al mercato americano molte novità annunciate in anteprima a MIDO, come: EasyFit Trend, l’innovativa macchina sostenibile per il taglio lenti, realizzata su misura per negozi ottici e piccoli laboratori, Easy Buddy e CoreTBA.

La nuova versione di EasyBuddy si caratterizza per l’innovativo braccio robotico in grado di caricare le lenti nella EasyFit Trend eliminando l’intervento dell’operatore e mantenendo massima la produttività della macchina. Easy Buddy può gestire fino a cinque cassetti in entrata e cinque in uscita. Offre la possibilità di aggiungere un sistema automatico di stacker-destacker o di collegarsi a sistemi di trasporto esterni per aumentare ulteriormente l’autonomia. Le operazioni di carico e scarico dei cassetti non influiscono sulle operazioni della macchina e EasyFit rimane sempre disponibile per qualsiasi intervento manuale, se necessario. È possibile quindi gestire i job attraverso il sistema LMS (lab management system), una stazione offline o direttamente sulla macchina. Easy Scan, il dispositivo per il controllo integrato prima dell’ispezione, consente a Easy Buddy di analizzare le lenti prima della fresatura, compresa la polarizzazione, per posizionare correttamente la lente all’interno di EasyFit Trend senza necessità di alcuna verifica aggiuntiva da parte dell’operatore.

 

CoreTBA

Ampio spazio è stato dedicato a CoreTBA, il rivoluzionario sistema senza blocchi per la produzione di lenti Freeform. Questa macchina rappresenta un game changer nel settore e segna una rivoluzione nel processo della generazione delle lenti. Grazie al processo senza blocchi, per la prima volta, i laboratori possono evitare l’utilizzo di pellicole protettive, blocchetti, resina o alloy. CoreTBA integra le 7 fasi essenziali del processo di produzione delle lenti in un’unica unità, con l’ingombro più ridotto del mercato. Tutti i processi, dalla generazione all’incisione, alla lucidatura e al lavaggio, sono integrati in un’unica unità. Inoltre, è presente anche una mappatura completa del potere finale, eseguita sul 100% delle lente, che assicura una qualità sempre elevata.
Per garantire un ciclo di lavoro più breve, ogni processo avviene in parallelo e ogni cella è alimentata automaticamente da un sistema di trasporto dei cassetti e da bracci di carico a controllo digitale.