Il “Good’s Grand Tour 2021”: di cosa si tratta e come partecipare

Quando dietro a un progetto c’è un’importante filosofia aziendale, nascono iniziative che vanno ben oltre il prodotto. Iniziative che permettono di conoscere a fondo non solo il prodotto stesso ma anche il suo intrinseco significato. Proprio come nel caso di Good’s Eyewear, il giovane brand napoletano, noto per le sue collezioni artigianali di altissima qualità, bespoke, totalmente Made In Italy e green.

Il GOOD’S GRAND TOUR 2021

Dal 7 novembre al 7 dicembre, l’azienda propone il GOOD’S GRAND TOUR 2021 il cui nome si ispira al viaggio di formazione che compivano i giovani aristocratici a partire dal XVII secolo, che vedeva Napoli come tappa fondamentale per la sua eredità archeologica e la ricchezza del proprio patrimonio storico, artistico e culturale.
Per un intero mese, tutti i lunedì, Good’s mette a disposizione una guida autorizzata dalla Regione Campania, esperta di arte e storia, che condurrà i partecipanti nei luoghi che hanno ispirato l’Architecture Collection, creata dall’azienda partenopea, alla scoperta della città.
L’iniziativa è finalizzata a far meglio comprendere il progetto che è alla base della Architecture collection, nata come tributo al genio e alla creatività di illustri architetti, ognuno con una propria visione estetica, che hanno lasciato un segno profondo nella storia e nella cultura di Napoli e non solo.
Grazie all’analisi estetica di ogni architetto e alla ricerca degli elementi che hanno caratterizzato le sue opere più significative, in questa prima collezione Good’s ha concentrato la sua attenzione sulle anime delle aste, dove ripropone particolari decorativi presenti sulle facciate di tre famose chiese di Napoli, utilizzando il disegno di bugnati, paraste e lesene come elementi di stile dell’occhiale, per diventarne il dettaglio caratterizzante.
Il GOOD’S GRAND TOUR 2021 è quindi un’occasione unica per stare insieme, trascorrendo una giornata indimenticabile in una delle città più belle del mondo, grazie alla quale il visitatore potrà conoscere il mondo infinito che c’è dietro ogni singolo occhiale, attraverso le strade storiche ed i vicoli partenopei, lungo, un percorso che lo trasporterà all’interno dell’atmosfera che ha ispirato le collezioni di Good’s.

IL PROGRAMMA

L’escursione si svolgerà nel centro antico di Napoli, considerato dall’Unesco patrimonio dell’umanità, partendo da piazza del Gesù Nuovo, sede di Good’s, e proseguendo lungo “Spaccanapoli”, dove sarà possibile ammirare e conoscere i luoghi e gli edifici che hanno ispirato la nuova collezione, in un viaggio unico e indimenticabile all’insegna della storia e della cultura.
Il tour toccherà gli edifici significativi per l’ideazione della Architecture Collection, come la guglia di San Gennaro di Cosimo Fanzago, la chiesa di San Gregorio Armeno, la via San Gregorio Armeno, meglio nota come la strada dei presepi, dove si affacciano le famose botteghe degli artigiani napoletani; piazza San Domenico Maggiore, il “salotto buono” della Napoli rinascimentale, per poi giungere a Piazza del Gesù, esempio unico di simbiosi tra arte gotica, rinascimentale e barocca, dove si potrà ammirare il bugnato a punta di diamante della facciata della chiesa del Gesù Nuovo.
Al termine, dopo un light lunch in una trattoria napoletana, con degustazione di prodotti tipici, non può mancare un buon caffè presso lo showroom di GOOD’S, a due passi da piazza del Gesù, ubicato a palazzo Pignatelli di Monteleone, con lo splendido portale realizzato da Ferdinando Sanfelice, scelto dal grande pittore impressionista francese Edgar Degas per stabilirvi il proprio Atelier e dove il team Good’s accoglierà gli ospiti nel proprio “salotto visivo”.

COME PARTECIPARE

Per prenotare la propria partecipazione al Grand Tour 2021 basta scrivere un’email al seguente indirizzo: info@goodseyewear.com oppure chiamare il numero +39 081 556 5555