Ferragamo vede il mondo con occhi nuovi

Una nuova scelta comunicativa per Salvatore Ferragamo: per la collezione Autunno/Inverno 2020, il brand della scuderia Marchon propone una campagna che invita lo sguardo alla ricerca di un nuovo punto di vista. In uno studio londinese, il Direttore Creativo Paul Andrew ha realizzato un portfolio di immagini con i ritratti di Mariacarla Boscono, Malick Bodian e Luca Lemaire che partecipano a un gioco ben costruito tra primo piano e background, dove le ombre e le forme diventano protagoniste assolute dell’immagine.

Negli scatti, sia primi piani che figura intera, all’interno dei quali il rapporto tra primo piano e sfondo è completamente ribaltato, si rispecchiano la precisione e l’ampiezza della collezione: il risultato è una gallery magnetica che incarna il know-how e l’estetica di Salvatore Ferragamo.

Volevo creare una campagna raffinata e colorata che invitasse lo spettatore ad ammirare le lavorazioni e la bellezza intrinseca dei singoli prodotti, ma anche ad apprezzare l’impatto generato dai total look” dichiara Paul Andrew. “È una campagna basata sul rapporto tra superficie e profondità, che gioca con i concetti di primo piano e sfondo per indurre l’occhio a un esercizio di messa a fuoco, alla ricerca della bellezza. L’interazione tra Mariacarla, Malick e Luca, con le loro differenti personalità, ci ha permesso di dare ulteriore profondità e spessore al risultato finale. Ora più che mai è giusto mettere in discussione le nostre prospettive per vedere il mondo con occhi nuovi.