DaTE: la 10ma edizione ai blocchi di partenza

Sabato 10 settembre, alla Stazione Leopolda di Firenze, aprirà alle 10.00 la 10^ edizione di DaTE, il salone internazionale dedicato all’eyewear d’avanguardia, che proseguirà fino a lunedì 12 settembre.

L’edizione 2022

100 aziende provenienti da tutto il mondo, per un totale di oltre 170 brand, esporranno le loro collezioni. Modelli genderless, che abbattono le tradizionali assegnazioni di genere, occhiali oversize e retrò, ricerca tecnologica e design, minimalismo e high-tech, nuovi materiali, sostenibilità e processi di produzione per il risparmio di risorse. Queste e molte altre le tendenze che si potranno vedere al DaTE, sempre nel segno dei 10 valori che hanno caratterizzano il salone e lo hanno fatto crescere: creatività, innovazione, originalità, ricerca, energia, contaminazione, sperimentazione, audacia, vitalità, estro.  Proprio nel segno della sperimentazione creativa nasce quest’anno la LYF Zone, un contenitore nel contenitore, uno spazio esclusivo dedicato a una selezione di brand affini che riflettono la filosofia e lo spirito del magazine, official media partner del salone. Nella LYF Zone saranno esposti, insieme alle collezioni cult, nuovi talenti e realtà poco convenzionali. L’obiettivo di questo nuovo “luogo nel luogo” è catturare le molteplici anime del design per una visione d’insieme che punta all’incontro tra innovazione ed espressione estetica, ricerca e visione, progettualità e poesia.

La collaborazione con l’Agenzia ICE

Non mancheranno quindi le occasioni di scambio e incontro tra professionisti del settore e momenti in cui fare business e concludere affari. Con questo obiettivo è confermata anche quest’anno la collaborazione con l’Agenzia ICE per l’incoming di buyer internazionali per fare fronte alla necessità degli espositori di estendere e diffondere i propri brand all’estero.

DaTE sarà aperto ai visitatori e alla stampa accreditati sabato e domenica dalle 10 alle 19 e lunedì dalle 10 alle 17.