Accostamenti inaspettati con JW Anderson X Persol

Due giganti del design e due tra gli occhiali più iconici al mondo: JW Anderson X Persol. Con questa collaborazione, il brand di Luxottica incontra la creatività e lo spirito di JW Anderson. Il processo di progettazione ha convogliato più idee, che hanno dato vita a due modelli in grado di incarnare fino in fondo l’anima di entrambi i marchi.

I modelli

In linea con il DNA di Persol, Anderson abbina con un eclettismo disinvolto elementi di design provenienti da mondi diversi, adattando l’inconfondibile identità del 649 originale e il profilo anticonformista dello 0009 al look dei giovani trendsetter di oggi, con effetti cromatici sperimentali.  Entrambi i modelli hanno alle spalle una lunga storia e in periodi diversi sono stati capisaldi del brand, affermandosi come vere e proprie icone culturali.

Ogni occhiale in edizione limitata è proposto in un packaging dedicato, che comprende un esclusivo astuccio Persol JW Anderson in pelle, un’elegante custodia in lino e un cofanetto con stampa blu.

“Ho sempre amato i Persol”, spiega Jonathan Anderson, fondatore e direttore creativo di JW Anderson. “Sono un grande classico a cui non potrei mai rinunciare e che vanta una straordinaria qualità artigianale. Mi ricordano gli arredi della metà del secolo scorso e per le mie combinazioni cromatiche ho tratto ispirazione proprio dal loro design tradizionale”.

La campagna

La ricca storia per immagini di Persol si sovrappone alle eccentriche rivisitazioni di Anderson sul significato dello stile, al classicismo grafico dello stilista Benjamin Bruno e alle acconciature scultoree dell’hairstylist giamaicano-americano Jawara. A catturare tutto questo, otto vivaci ritratti realizzati da Tyler Mitchell.

In posa davanti a sfondi neutri, ogni modello sfoggia un’elaborata acconciatura scultorea che richiama i profili degli iconici 649 e 0009. Gli occhiali, declinati in otto colorazioni realizzate ad hoc, danno vita a un’atmosfera che passa da toni ipercontemporanei a un assoluto classicismo, con un senso di stravaganza straordinariamente funzionale.